Vita di Mi!

SonO tutta OreccHi? ? ?   COntrIbuiSci PurE tU . . .   Libera di essere ciò che desidero.
Libera di essere (semplicemente) ciò che sono.
Libera di volere e di volare.
Libera di ridere e di cantare.
Libera di danzare e di amare.
Libera di piangere e di urlare.
Libera di sognare.
E guardare.
E non smettere mai d'imparare.
E provare e riprovare.
Senza mai mollare.
Alzando al cielo gli occhi ed il cuore.
E ringraziare
di poter ancora imparare a volare.

"Per il momento, riguardo alla morale, so soltanto che è morale ciò che mi fa sentir bene, e immorale ciò che mi fa sentir male dopo che l’ho fatto."
— 3 settimane fa
#- Ernest Hemingway  #CITAZIONI  #FRASI 

Sei andato a scuola?Sai contare?”“Come contare?”“Come contare?1,2,3,4,sai contare?”“Si,so contare”“Sai camminare?”“So camminare”“E contare e camminare insieme lo sai fare?”“Si!Penso di si!”“Allora forza!Conta e cammina!dai… 1,2,3,4,5,6,7,8…”“Dove stiamo andando?”“Forza!Conta e cammina!9… 90,91,92,93,94,95,96,97,98,99 e 100!Lo sai chi ci abita qua?A?U zù Tanu ci abita qua!!”“Cento passi ci sono da casa nostra,cento passi!” 

E’ nato nella terra dei vespri e degli aranci, tra Cinisi e Palermo parlava alla sua radio.. 
Negli occhi si leggeva la voglia di cambiare, la voglia di Giustizia che lo portò a lottare.. 
Aveva un cognome ingombrante e rispettato, di certo in quell’ambiente da lui poco onorato.. 
Si sa dove si nasce ma non come si muore e non se un’ideale ti porterà dolore.. 
"Ma la tua vita adesso puoi cambiare solo se sei disposto a camminare, gridando forte senza aver paura 
contando cento passi lungo la tua strada”.. 
Allora.. 1,2,3,4,5,10,100 passi!..1,2,3,4,5,10,100 passi!..1,2,3,4,5,10,100 passi!..1,2,3,4,5,10,100 passi! 

"Noi ci dobbiamo ribellare" (dal film) 

Poteva come tanti scegliere e partire, invece lui decise di restare.. 
Gli amici, la politica, la lotta del partito.. alle elezioni si era candidato.. 
Diceva da vicino li avrebbe controllati, ma poi non ebbe tempo perchè venne ammazzato.. 
Il nome di suo padre nella notte non è servito, gli amici disperati non l’hanno più trovato.. 
"Allora dimmi se tu sai contare, dimmi se sai anche camminare, contare, camminare insieme a cantare 
la storia di Peppino e degli amici siciliani” 
Allora.. 1,2,3,4,5,10,100 passi!..1,2,3,4,5,10,100 passi!..1,2,3,4,5,10,100 passi!..1,2,3,4,5,10,100 passi!(x 2 volte) 

Era la notte buia dello Stato Italiano, quella del nove maggio settantotto.. 
La notte di via Caetani, del corpo di Aldo Moro, l’alba dei funerali di uno stato.. 
"Allora dimmi se tu sai contare, dimmi se sai anche camminare, contare, camminare insieme a cantare 
la storia di Peppino e degli amici siciliani”.. 
Allora.. 1,2,3,4,5,10,100 passi!..1,2,3,4,5,10,100 passi!..1,2,3,4,5,10,100 passi!..1,2,3,4,5,10,100 passi!(x 2 volte) 

"E’ solo un mafioso, uno dei tanti" 
"E’ nostro padre" "Mio padre! La mia famiglia! Il mio paese!Io voglio fottermene!Io voglio scrivere che la mafia è una montagna di merda! Io voglio urlare!"

— 1 mese fa
#peppino impastato  #la mafia  #le idee non muoiono mai  #sogni  #dream  #film  #vita vera  #biografia 

Ho provato, che dire, a farmi scegliere.
Ho sperato. Dovevo.
Era una possibilità, capisci?
Come fare a metterla via, a dimenticarla.
Forse aspettando, forse non era il momento.
Forse io e te abbiamo un altro tempo.
Sono sicuro che con qualche giorno in più, ora in più, ti avrei portato via con me.
È l’idea che almeno una volta succeda, …

— 1 mese fa con 2 note
#italo calvino  #amore  #scegli me  #lovely  #sentimenti  #frasi 
"Ai tempi di mia nonna non si buttava via niente.
Nemmeno l’esperienza.
Un bacio era una cosa rara nella vita di una persona e veniva custodito come un tesoro.
Il dolore si conservava gelosamente per non dimenticarlo.
E da quello si imparava.
Adesso calze, dolori e baci, consumiamo tutto, rompiamo tutto, ci disfiamo di tutto.  "
— 1 mese fa
#marcela serrano  #non si butta via niente 
"leggendo non cercнιaмo ιdee nυove, мa penѕιerι gιà da noι penѕaтι, cнe acqυιѕтano ѕυlla pagιna υn ѕυggello dι conғerмa.
cι colpιѕcono deglι alтrι le parole cнe rιѕυonano ιn υna zona gιà noѕтra – cнe gιà vιvιaмo – e ғacendola vιвrare cι perмeттono dι coglιere nυovι ѕpυnтι denтro dι noι."
— 1 mese fa
#cesare pavese  #la vita  #leggooo  #leggere  #parole  #mangiapensieri 

Zucchero: Oh, e chi issa la bandiera bianca? Sua moglie?
Joe: No, il mio addetto.
Zucchero: E chi le prepara il pranzo? Sua moglie?
Joe: No, il mio cuoco. Senta, se le interessa sapere se sono sposato o no…
Zucchero: Oh no, non mi interessa!
Joe: Beh, non lo sono.
Zucchero: Davvero? Molto interessante!!

— 2 mesi fa con 1 nota
#a qualcuno piace caldo  #merilyn monroe  #film  #cinema  #hollywood  #miti 
"vuoi sapere perché mi piaci?
vuoi mica sapere tutti i perché mi piaci?
ti andrebbe di saperli gli undici motivi che mi piaci?
a me piace farti l’elenco
dei motivi
che sono undici
che mi piaci: uno, gli occhi, hai gli occhi carini
due, la faccia, mi piace guardartela
tre, i capelli, non si capisce mai il colore
quattro, i vestiti, ti vesti strana
cinque, il corpo, anche se gli strani vestiti
che ti metti, un po’ lo nascondono
ma penso che sia bello, come corpo
sei, come mi guardi, che ha a che fare coi tuoi
occhi ma è anche un modo particolare, sembra
che ridano i tuoi occhi e nel contempo mi guardi
scusa la parola, in modo sexi, il che è difficile ridere
e guardare i modo sexi
sette, le tue labbra, hanno un buon sapore
otto, il tuo nome, che non posso dire in questa sede ma mi
piace ripeterlo quando ti parlo, poi sei la prima ragazza
con questo nome
nove, non hai paura
dieci, ho la strana sensazione che quando ti parlo tu mi ascolti
undici, e concludo, non si capisce se ti sei persa o sai dove vai,
in ogni caso un pezzino di strada insieme lo faccio volentieri"
— 3 mesi fa con 4 note
#Guido Catalano  #undici  #poesie  #amore  #citazioni  #mi piaci  #e se son rose?? 
Aveva la mente perennemente surriscaldata e il cuore gelido. E si sa cosa succede quando aria calda e aria fredda si incontrano. Aveva la tempesta dentro, una di quelle rumorose, con fulmini e tuoni ma nemmeno un po’ di pioggia usciva dai suoi occhi e uno strano arcobaleno appariva dal nulla sulle sue labbra.

Aveva la mente perennemente surriscaldata e il cuore gelido. E si sa cosa succede quando aria calda e aria fredda si incontrano. Aveva la tempesta dentro, una di quelle rumorose, con fulmini e tuoni ma nemmeno un po’ di pioggia usciva dai suoi occhi e uno strano arcobaleno appariva dal nulla sulle sue labbra.

— 3 mesi fa con 1 nota
#rea daniels  #citazioni  #frasi  #io  #me  #e me stessa  #annego dentro